Compensi a lavoratori autonomi su territorio Americano (Persone Fisiche e Limited Liability Companies)

Form 1099 – MISC 2017 : Novità in pillole

Tra le novità apportate dalla riforma fiscale per l’anno 2017 rientra la scadenza della data di presentazione per i moduli 1099: I moduli andranno presentati entro il prossimo  31 gennaio 2018 sia tramite invio telematico che cartaceo.

Sono previste due eccezioni:

– Moduli 1099 contenenti pagamenti sostitutivi di dividendi o interessi (box 8),  o relativi ai proventi lordi pagati ad avvocati (box 14).  Il termine ultimo per l’invio di tali modelli e’ previsto per il 15 febbraio 2018.

– Moduli 1099 che non riportano compensi a lavoratori autonomi su territorio Americano (box 7). l’IRS prevede in questo caso l’invio in via elettronica entro il 28 Febbraio oppure in via cartacea entro il 2 Aprile.

Le sanzioni per il mancato invio sono state modificate ed inasprite.

Più precisamente: l’invio con un ritardo da uno a 30 giorni dalla data di scadenza genera una sanzione di $50 per ciascun modulo non inviato. La sanzione raddoppia se l’invio e’ effettuato  nei 30 giorni successivi fino al 1 agosto 2018.

Sono previsti invece $260 per ogni modulo inviato dopo l’1 Agosto 2018 o non inviato per omissione involontaria. Se il mancato invio e’ intenzionale la sanzione sale a $530 per modulo.

Dalla chiusura dell’esercizio 2017 la Riforma lascia ai commercialisti americani solo un mese di tempo per la preparazione e invio dei form 1099 più comunemente utilizzati, aumentando cosi’ i ritmi di lavoro della nuova tax season appena all’esordio.

This entry was posted in Notizie.