faqs

Le domande più popolari

Ti aiutiamo a vedere il mondo in modo diverso, a scoprire opportunità che forse non avresti mai immaginato e a ottenere risultati che uniscono ciò che è con ciò che può essere.

Lettera ai nostri clienti

Cari clienti,

siete tutti molto importanti per noi: nuovi clienti, vecchi clienti, aziende e privati, e lo siete stati negli ultimi 32 anni.

Vogliamo solo assicurarvi che siamo tutti qui a GC Consultants/GB CPA LLC, lavorando da remoto e servendoti con l'entusiasmo del nostro primo giorno. Crediamo fermamente che supereremo questa sfida che colpisce il mondo intero e che alla fine ci alzeremo più forti e migliori di prima.

Non esitate a contattarci per qualsiasi domanda o necessità; faremo del nostro meglio per rispondere in modo professionale e tempestivo. La nostra rete di professionisti è a tua disposizione.

Sul nostro sito web pubblichiamo quotidianamente tutti gli aggiornamenti che riteniamo rilevanti per la situazione attuale. Sii sicuro e forte.

 Grazie,

i partner,

la direzione e lo staff di GC Consultants/GB CPA LLC

Una nota sui pagamenti

Cari clienti e amici,

a causa delle circostanze straordinarie create dal Coronavirus, stiamo modificando le nostre modalità di gestione dei pagamenti.

Per i nostri clienti:

con effetto immediato, vi chiediamo gentilmente di pagare le nostre fatture solo tramite bonifico bancario e/o ACH. Le nostre informazioni bancarie sono fornite sulle nostre fatture.

Per i nostri fornitori:

Desideriamo informarvi che pagheremo le vostre fatture solo tramite bonifico bancario e/o ACH. Se potessi fornirci i tuoi dati bancari, sarebbe molto apprezzato.

Vi ringraziamo per la vostra comprensione e collaborazione in merito a questa questione!

SSN VS ITIN
  1. D. Cos'è un numero di previdenza sociale? (e, cosa più importante, ne ho bisogno?)
  1. Negli STATI UNITI, un numero di previdenza sociale (SSN) è un numero di nove cifre rilasciato ai CITTADINI STATUNITENSI, RESIDENTI PERMANENTI (TITOLARI DI GREEN CARD e RESIDENTI TEMPORANEI (TITOLARI DI VISTO DI LAVORO).
Il numero viene rilasciato a un individuo dall'Amministrazione della previdenza sociale. È necessario un numero di previdenza sociale per ottenere un lavoro, riscuotere i benefici della previdenza sociale e ricevere altri servizi governativi. D. Un non cittadino ha bisogno di un numero di previdenza sociale? R. In generale, solo i non cittadini autorizzati a lavorare negli Stati Uniti (cioè in possesso di un visto di lavoro) possono ottenere un numero di previdenza sociale. I numeri di previdenza sociale vengono utilizzati per segnalare le retribuzioni di un individuo al governo e per determinare l’idoneità di una persona ai benefici della previdenza sociale. I non cittadini ammessi legalmente (coniugi o figli di una persona titolare di un visto di lavoro, ad esempio) possono ottenere molti benefici e servizi senza un numero di previdenza sociale. Ad esempio: non è necessario un numero per ottenere la patente di guida, iscriversi a scuola o ottenere un’assicurazione sanitaria privata. D. Quando posso richiedere l’ SSN? R. Puoi richiedere il SSN non appena entri negli USA con un regolare visto lavorativo: D. Di cosa ho bisogno per richiederlo? R. Copia del tuo passaporto che mostra il tuo visto di lavoro valido. D. Dove posso presentare domanda? È possibile presentare domanda presso qualsiasi Centro per tessera di previdenza sociale: Conclusioni: Se sei nato negli USA o ti sei trasferito perché ti è stato concesso un visto lavorativo hai diritto a richiedere e ottenere un SSN D. Allora, cos'è un ITIN? R. R. Un numero di identificazione del contribuente individuale (ITIN) è un numero di elaborazione fiscale rilasciato dall'Internal Revenue Service indipendentemente dallo stato di immigrazione perché sia gli stranieri residenti che quelli non residenti possono avere un obbligo di archiviazione o segnalazione negli Stati Uniti ai sensi dell'Internal Revenue Code. I casi più comuni in cui ci imbattiamo: • Investitori stranieri (investitori immobiliari, ad esempio) • Persone a carico o coniuge di un cittadino/residente straniero statunitense • Persone a carico o coniuge di un titolare di visto straniero non residente D. Quando posso richiedere un ITIN? R. Puoi richiedere l'ITIN la prima volta che devi presentare una dichiarazione (qualsiasi tipo di dichiarazione dovuta all'Agenzia delle Entrate) D. Di cosa ho bisogno per presentare domanda? R. Un modulo W7 per ciascun richiedente riportante data di nascita, indirizzo, cittadinanza…. E una copia autenticata del passaporto del richiedente/i da parte dell'agenzia emittente. D. Dove certifico il mio passaporto? R. Potresti essere in grado di richiedere una copia autenticata dei documenti presso un'ambasciata o un consolato. Tuttavia, i servizi possono variare da paese a paese, quindi ti consigliamo di contattare il consolato o l'ambasciata appropriati per informazioni specifiche. Conclusione: È necessario richiedere un ITIN se si hanno requisiti di dichiarazione o dichiarazione dei redditi federali e non si è qualificati per il SSN.
Imposta sul reddito stimata per i privati

D. Qual è l'imposta sul reddito stimata?

R. L'imposta sul reddito è un'imposta a ripartizione. Ciò significa che devi pagare le tasse man mano che guadagni o ricevi entrate durante l'anno Ci sono due modi per farlo…

Trattenute
  • Se sei un dipendente, molto probabilmente il tuo datore di lavoro tratterrà l'imposta sul reddito dalle tue buste paga e la pagherà a tuo nome.
Imposta stimata
  • If you do not pay your tax through withholding (or do not pay enough) and/or,
  • Se non paghi le tasse tramite ritenuta d'acconto (o non paghi abbastanza) e/o, Se possiedi un reddito non salariale imponibile (reddito d'impresa, dividendi, interessi, plusvalenze, royalties, affitti...)
Quindi potrebbe essere necessario effettuare pagamenti fiscali stimati trimestrali.

D. Perché dovrei pagare l'imposta stimata? Non è sufficiente aspettare e presentare la dichiarazione dei redditi pagando il saldo dovuto?

R. Perché se non paghi abbastanza entro la scadenza di ogni pagamento ti potrebbe essere addebitata una penale anche se ti spetta il rimborso in sede di dichiarazione dei redditi.

D. Quando dovrò pagare l'imposta stimata?

R. Generalmente, il pagamento dell'imposta stimata è: 15 aprile, 15 giugno, 15 settembre dell'anno fiscale in corso e il 15 gennaio di quello successivo.

D. Quanto dovrei pagare?

R. Un modo semplice per capire quanto pagare è prendere i pagamenti delle tasse dell'anno precedente (l'importo che hai pagato quando hai presentato la dichiarazione dei redditi) e dividerli per quattro: prendili come pagamenti rateali trimestrali e probabilmente copriranno le tue passività fiscali a meno che tu non abbia guadagnato un reddito inaspettato.

L'alternativa (ad esempio per chi presenta la domanda per la prima volta) è prevedere l'importo del reddito che si prevede di ricevere e applicare aliquote fiscali e detrazioni/crediti.