00000000-1-A-S-Dion5Uno dei principali obiettivi di un contribuente è quello di aumentare le proprie entrate. Due delle aree principali in cui un’azienda può raggiungere questo obiettivo sono l’espansione della base di clienti in vari Stati e l’assistenza ai clienti. Ciò potrebbe significare che il contribuente potrebbe effettuare vari tipi di transazioni per espandere l’influenza dell’azienda in uno Stato.
A seconda del tipo di transazioni e della situazione in cui si trova l’azienda, si può creare un nesso. Nexus significa che un contribuente ha obblighi di registrazione con uno Stato, sia per il pagamento dell’imposta sulle vendite, sia per la dichiarazione dei redditi, sia per la dichiarazione dei beni materiali e altri obblighi di registrazione simili.
Esistono molti tipi di situazioni in cui un’azienda può trovarsi ad avere un nexus con uno Stato e la maggior parte di esse riguarda il fatto che il contribuente abbia una sostanza economica con quello Stato. Sostanza economica significa che un’azienda utilizza essenzialmente le risorse e le infrastrutture di uno Stato per espandere la propria attività, ad esempio utilizzando le strade, le proprietà, ecc. dello Stato.
Alcune transazioni che potrebbero creare sostanza economica sono la detenzione di scorte in un magazzino, l’assunzione di dipendenti per lavorare, l’assunzione di appaltatori indipendenti per lavorare in uno Stato, l’invio di un dipendente per riparare articoli in uno Stato e molte altre. Invitiamo sempre i contribuenti a considerare le implicazioni del nexus per qualsiasi nuovo tipo di transazione con cui non hanno familiarità e a verificare, su base continuativa, se hanno un nexus all’interno dello Stato.
Il nostro studio è a vostra disposizione per aiutarvi a fare questo tipo di considerazioni e sarà lieto di consultarvi sui possibili effetti fiscali e sui requisiti di registrazione in cui potreste incorrere avendo un nexus all’interno di uno Stato.

Autore

owner