Oltre alla guida rilasciata dall’SBA e dal Tesoro in merito agli FSA e alla Sezione 311 dell’Economic Aid Act, entrambe le organizzazioni hanno rilasciato una guida e una Interim Final Rule in merito alle modifiche apportate al Paycheck Protection Program, al fine di estendere i fondi e il periodo di tempo concesso alle piccole imprese per presentare domanda. Il presente IRF consolida e ribadisce le seguenti regole provvisorie, affermando che:

Questa norma finale provvisoria è destinata a disciplinare i nuovi prestiti PPP concessi ai sensi della Legge sugli aiuti economici, nonché le richieste di condono dei prestiti PPP esistenti. in cui il pagamento del condono del prestito non è stato versato, e non deve essere interpretato in modo da alterare o influenzare i requisiti applicabili ai prestiti PPP chiusi prima della sua entrata in vigore. Il Tesoro esercita l’autorità prevista dalla sezione 1109 del CARES Act per consentire ai mutuatari dei prestiti PPP di prima estrazione di utilizzare il 2019 o il 2020 per calcolare l’importo massimo del prestito.

Pur essendo generalmente soggetti agli stessi termini e condizioni dei prestiti First Draw, sono state apportate modifiche all’ammissibilità, ai requisiti di riduzione dei ricavi, alle affiliazioni, alle entità escluse, ai costi dei salari, all’importo massimo del prestito e all’utilizzo dei fondi.

L’SBA afferma che un mutuatario è generalmente idoneo per un Second Draw PPP Loan se il mutuatario:

  • Ha ricevuto in precedenza un Prestito PPP First Draw e utilizzerà o ha utilizzato l’intero importo solo per gli usi autorizzati.
  • Non ha più di 300 dipendenti; e
  • Può dimostrare una riduzione di almeno il 25% degli incassi lordi tra i trimestri comparabili del 2019 e del 2020.

Inoltre, lo SBA afferma che i richiedenti (entità) colpiti dal Coronavirus (COVID-19) possono essere idonei:

  • Imprese individuali, imprenditori indipendenti e lavoratori autonomi
  • Qualsiasi piccola impresa che soddisfi gli standard dimensionali dell’SBA (lo standard dimensionale del settore o lo standard dimensionale alternativo).
  • Qualsiasi azienda, organizzazione 501(c)(3) senza scopo di lucro, organizzazione 501(c)(19) per veterani, o impresa tribale (sec. 31(b)(2)(C) dello Small Business Act) con il maggiore dei seguenti importi:
    • 500 dipendenti, o
    • Che soddisfa lo standard di dimensione industriale dell’SBA se più di 500
  • Qualsiasi azienda con un codice NAICS che inizia con 72 (Servizi di alloggio e ristorazione) che abbia più di una sede fisica e impieghi meno di 500 persone per sede.

Per scaricare la legge finale provvisoria dell’SBA relativa agli emendamenti apportati alle modifiche temporanee al prestito PPP di seconda estrazione, fare clic sul pulsante sottostante.




Fonte:

https://home.treasury.gov/system/files/136/PPP-IFR-Paycheck-Protection-Program-as-Amended-by-Economic-Aid-Act.pdf

https://www.jdsupra.com/legalnews/economic-aid-act-10-things-to-know-5901027/#:~:text=1.,for%20Second%20Draw%20PPP%20Loans.

https://www.sba.gov/funding-programs/loans/coronavirus-relief-options/paycheck-protection-program/second-draw-ppp-loans

https://www.sba.gov/funding-programs/loans/coronavirus-relief-options/paycheck-protection-program/first-draw-ppp-loans

Autore

Matteo